Trasporto responsabile dei vitelli

Per il VanDrie Group e i suoi stakeholder, è di fondamentale importanza che i vitelli siano trattati con cura e attenzione. Questo vale soprattutto per il trasporto su lunghe distanze. Esigiamo quindi che il trasporto avvenga in modo responsabile.


Per il trasporto dei vitelli, abbiamo scelto veicoli di classe confort, equipaggiati con un impianto di condizionamento d'aria che può essere impostato in modo da rispondere alle esigenze degli animali giovani. I veicoli hanno inoltre un'ammortizzazione maggiore e sono impermeabili all'aria proveniente dall'esterno. Il suolo è ricoperto di paglia, in modo che gli animali possano coricarsi, mentre l’illuminazione interna permette loro di vedere. I vitelli hanno infine la possibilità di bere durante il viaggio. 

I trasporti su lunghe distanze comportano un elevato rischio di contagio di patologie animali. Consapevole da tempo di questo problema, il settore ha investito molto nella gestione del rischio. Il sistema di qualità GTSKV (Sistema di Garanzia per la Tracciabilità dei Vitelli da Carne del SKV), permette di monitorare i vitelli importati durante l’intero trasporto. La tracciabilità, in tutte le fasi del trasporto, è di fondamentale importanza nel caso di epidemie.

Il sistema GTSKV comporta criteri severi dal punto di vista dell’igiene dei mezzi, della durata della quarantena presso l’allevamento, del benessere all'interno dei centri di raccolta e della comunicazione anticipata dei trasporti. In caso di mancato rispetto dei criteri previsti dal GTSKV, può essere applicata una pena pecuniaria per i singoli servizi di trasporto e/o mezzi.

Il settore segue inoltre con grande attenzione gli sviluppi negli altri Paesi dell'Unione Europea. In caso di epidemia, o qualora vi sia il rischio di epidemie di malattie animali, il settore dell’allevamento dei vitelli reagisce adottando misure preventive. Tali misure consistono nella somministrazione regolamentata di farmaci e nel divieto di importazione. 

Sicurezza e benessere prima di tutto! 



  • This site uses cookies
  • Hide this notification